Quando la dismorfofobia diventa un problema

In un mondo che ci vuole belli e perfetti, avere poca autostima o credere di non essere all’altezza degli standard comuni può diventare un problema, tanto che sempre più donne e ragazze soffrono di dismorfofobia. Di cosa si tratta?

Si tratta di un disturbo che non riguarda solo i Vip e le persone del mondo dello spettacolo, anzi: colpisce una persona su 50 e può costare anche la vita. In parole povere, la dismorfofobia è la visione distorta del proprio corpo, soprattutto di parti del volto come naso, orecchie e capelli, seno, cosce e glutei. Chi soffre di questa patologia tenderà sempre più spesso a provare ansia, a volersi nascondere, oppure a voler modificare il proprio corpo, con un ricorso eccessivo alla chirurgia estetica.

Molte modelle hanno confessato di soffrire di questo disturbo, di truccarsi troppo e di ricorrere spesso anche alla chirurgia, inseguendo il sogno di essere “perfette”. Tra gli atteggiamenti tipici del dimorfismo corporeo c’è l’abitudine a specchiarsi di continuo, oppure di evitare di specchiarsi, al contrario, per paura di vedersi “brutte”.

Non è il ricorso alla chirurgia a preoccupare, ma i motivi che stanno dietro alla ricerca della perfezione. Fare un ritocchino ogni tanto, affidarsi al laser per eliminare macchie e cicatrici, rimuovere un vecchio tatuaggio, non sono azioni di per sé negative, anzi: possono aiutare ad aumentare l’autostima e a vivere meglio nel proprio corpo. Ecco perché ogni intervento di chirurgia dovrebbe essere consigliato da un esperto, che accompagnerà la paziente in tutto il percorso, fino al recupero completo, che si tratti di semplici iniezioni di botulino o di qualcosa di più invasivo.

Non ha senso demonizzare lo strumento, come sempre, ma l’uso che se ne fa: chi soffre di dismorfofobia ha bisogno di un aiuto psicologico, prima che estetico, per imparare a tornare in equilibrio con il proprio sé e la propria pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *