I capillari dilatati: che fare? Nuove soluzioni dalla tecnologia e dalla natura

Si chiamano teleangectasie, ma sono più conosciute come capillari dilatati. La causa della dilatazione e della rottura di questi vasi sanguigni risiede nella maggior parte dei casi in un disturbo circolatorio o in una predisposizione genetica, ma può anche essere di tipo ormonale (per l’influenza degli estrogeni sulle pareti dei vasellini sanguigni) e ovviamente anche traumatico. Chi è naturalmente predisposto ai capillari dilatati tenderà ad averne sempre di più nel tempo e, se poi questi tendono a confluire, saranno anche sempre più evidenti. Cosa fare allora per prevenirli ed eliminarli?

Un aiuto dalla natura

Esistono prodotti naturali che, utilizzati negli integratori alimentari o in preparazioni cosmetiche specifiche, si rivelano particolarmente efficaci nel prevenire i capillari dilatati, grazie al loro effetto sulla microcircolazione e alla loro azione drenante, venotonica e venoprotettrice (cioè per la capacità di rinforzare le pareti dei capillari, contrastandone quindi la dilatazione). Eccone alcuni:

  • Arnica (Arnica montana). Un’erba medicinale dalle ottime proprietà decongestionanti
  • Centella asiatica (Hidrocotyle asiatica). Questa pianta officinale stimola i fibroblasti a metabolizzare alcuni amminoacidi coinvolti nella sintesi del collagene
  • Equiseto (Equisetum). Gli estratti di questa pianta riattivano il microcircolo
  • Escina. Una sostanza preziosa, estratta dal seme dell’ippocastano, che agisce a livello dei vasellini sanguigni e della microcircolazione dermica
  • Hamamelis. Come l’arnica, anche questa pianta è un ottimo decongestionante
  • Meliloto (Melilotus officinalis). Una pianta efficace per la circolazione linfatica
  • Pungitopo (Ruscus aculeatus). Questo arbusto ha un’azione vasocostrittrice e antiedema

Ma cosa fare quando i capillari sono già presenti ed evidenti? Si possono eliminare con un piccolo intervento, chiudendo questi piccoli vasi sanguigni tramite laser o iniezioni sclerosanti. Vbeam Perfecta è una soluzione ottima per chi soffre di capillari: è infatti il dispositivo più sicuro e facile da usare per il trattamento delle lesioni vascolari, pigmentate e di alcune lesioni non pigmentate, con una bassa incidenza di effetti collaterali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *