Candela accompagna all’altare: Federica!

Giugno e luglio sono  i mesi dei matrimoni e anche noi abbiamo una sposa d’eccezione: Federica la vincitrice del nostro concorso “Candela ti accompagna all’altare”.

Ci siamo emozionati nel leggere la storia d’amore di questa giovanissima coppia che tra pochi giorni convolerà a nozze.

 

Ci vuoi parlare della tua storia d’amore?

Ho conosciuto Francesco 4 anni fa ed è stato amore a prima vista. Sembra sempre banale dirlo, ma è stato proprio così. Ho speso tanto del mio tempo a immaginare il giorno del mio matrimonio e il momento in cui “qualcuno” mi avrebbe fatto la fatidica domanda. L’anno scorso abbiamo passato il nostro anniversario a Venezia dove inaspettatamente (avevo perso le speranze) mi ha chiesto di sposarlo.

 

Come hai saputo del concorso e perché hai deciso di partecipare a Candela ti accompagna all’altare?

Da quando ho iniziato a organizzare il mio matrimonio sono sempre stata molto attenta sui social a qualsiasi post facesse riferimento a questo argomento e una sera tra un post e l’altro ho visto un video che faceva al mio caso: parlare della mia storia d’amore e poter vincere un trattamento per arrivare in forma al matrimonio.  Ho preso la palla al balzo perché avevo deciso di dedicare più tempo alla mia remise en forme anche in vista del viaggio di nozze (Barcellona, Maldive e Dubai) luoghi in cui passerò gran parte delle giornate in costume.Nonostante dedichi già del tempo all’esercizio fisico e seguo un regime alimentare corretto, so che il mio punto debole è la cellulite presente su glutei cosce.

Cosa sei disposta a fare per migliorare il tuo aspetto?

Allenarmi tanto, seguire una dieta bilanciata, aiutarmi con qualche trattamento quando possibile.

 

Hai mai valutato l’idea della chirurgia?

Sì, ho fatto qualche ricerca su internet per capire quali interventi fossero più adatti a togliere qualche cm e ridurre la cellulite, ma mi spaventa l’idea di affrontare un vero e proprio intervento, a volte con tempi di recupero molto lunghi.

Ma abbraccio l’idea di un miglioramento estetico e ho cercato dei trattamenti mini invasi che mi permettessero di ottenere dei risultati simili senza dover ricorrere alla chirurgia.

 

Prima seduta con VelaShape, quali sono state le tue impressioni?

Dopo la seduta mi sono sentita più leggera, più sgonfia, come se fossi uscita da un massaggio relax.

La seduta dura 45 minuti e si ha una graduale sensazione di calore su cosce glutei e addome.

C’è un rullo che massaggia e il calore è piacevole a tratti senti qualche pizzicore. Ma la sensazione maggiore è quella di benessere…mi sono sentita coccolata!

 

Federica ha iniziato il suo percorso presso lo studio del nostro referente scientifico, il dottor Fabrizio Melfa che, ha predisposto per lei una seduta ogni dieci giorni, per un ciclo di circa 10  sedute.

Seguici nei prossimi giorni per vedere i risultati ottenuti con VelaShape.