Uno studio statunitense ha dimostrato che l’unione social network-junk food, rappresenta un vero e proprio attentato per la linea. Pare infatti che passare troppe ore tra Facebook, Pinterest, Twitter e chi più ne ha più ne metta, produca un forte calo dell’autocontrollo, in particolar modo sul fronte abbuffate di snack tra uno scroll della home e l’altro. Utilizzare i social network può infatti produrre un effetto talvolta positivo sull’autostima e sul benessere generale, tale da abbattere i sentimenti di allerta, rilassarsi ed eccedere con il cibo. Non solo social network. Si sa, chi lavora tutta la giornata fuori casa è costretto a cedere al pranzo veloce seduti alla scrivania, senza staccare lo sguardo dal desktop e approfittando di quell’ora che dovrebbe essere di svago anche solo per potersi rilassare, riprendere il controllo della propria forma fisica e mentale. E così si finisce per andare avanti con il pilota automatico, panino in una mano, mouse o smartphone nell’altra. Calo dell’autocontrollo, ma anche quella fastidiosa sensazione di sentirsi appesantiti e con poca voglia di dedicarsi all’attività fisica, non è forse arrivato il momento di modificare la propria digital routine? Occorre fare qualcosa, prima che sia troppo tardi; con un po’ di buona volontà potremmo smettere di usare l’inverno e il lavoro come pretesti per la nostra pigrizia. Ma se questo non dovesse bastare, se fast food e vita sedentaria dovessero finire per avere la meglio sulla debole forza di volontà, cosa fare?

Grazie al trattamento Velashape di Syneron Candela è possibile ridurre il girovita e ridefinire la silhouette in maniera sicura e controllata, rimediando a qualche cattiva abitudine giornaliera che facciamo fatica a sconfiggere. La vincente combinazione di elōs, aspirazione a ventosa per la manipolazione del tessuto, e il rilascio di calore al tessuto adiposo, fanno si che le dimensioni delle cellule adipose si restringano al punto tale da arrivare ad un notevole dimagrimento e un rassodamento dei tessuti interessati.

Disintossicatevi dalle cattive abitudini, e sostituitele a delle nuove più salutari. E imparate a interpretare i segnali che vi manda il vostro corpo: non dovrebbe essere questa la connessione più importante che intendete stabilire?