Tra gli interventi più richiesti di chirurgia estetica, ci sono sicuramente quelli di body shaping e di rimodellamento del seno. Come affermano gli esperti, però, non bisogna esagerare: l’importante è rispettare l’armonia del corpo, senza strafare.

Negli ultimi anni, il numero degli interventi di chirurgia al seno è aumentato in modo esponenziale. I chirurghi plastici, sempre più spesso, devono far fronte a richieste di assomigliare a questo o a quel vip del momento. Non tutte, però, possono aspirare al seno o alle forme di Belen: come affermano i medici, infatti, ogni donna ha le proprie caratteristiche uniche che non si possono stravolgere.

Bisogna sempre rispettare le proporzioni e l’armonia del corpo. Non ha senso un seno abbondante su un fisico molto magro: sembrerà artificiale e poco genuino. Per non parlare dei danni alla schiena che potrebbero insorgere… Se le pazienti sono particolarmente testarde, i chirurghi chiedono di provare apposite coppe per qualche giorno, per avere un’anteprima del risultato finale. E in questa fase, molte donne si ricredono.

Per evitare di ritrovarsi con un seno disarmonico e innaturale, è importante affidarsi a un professionista del settore, che saprà consigliare il metodo migliore di intervento e il tipo di protesi, eventualmente, da utilizzare.